informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Vacanze di primavera: 10 mete consigliate

Commenti disabilitati su Vacanze di primavera: 10 mete consigliate Studiare a Crotone

Siamo ormai vicini alla nuova stagione, è il tempo delle vacanze di primavera. Le hai attese con ansia, durante il lungo inverno. Adesso, guide turistiche alla mano, sei pronto a prenotare le destinazioni più belle, ti diamo qualche idea per progettare il viaggio. Ecco la lista delle destinazioni più ricercate e le mete più consigliate.

Siviglia: vacanze di primavera in Spagna

L’Andalusia evoca scenari soleggiati, musica flamenca e emozionanti feste popolari. Siviglia è perfetta per viaggiare in primavera, soprattutto durante la Settimana Santa. Durante queste festività vengono celebrati riti religiosi che conservano intatte antiche tradizioni.

In primavera sono diverse le ricorrenze per cui vale la pena fare un salto. Una delle feste più attese dagli abitanti di Siviglia e dai numerosi turisti è la Feria de Abril. Quando la bella stagione abbraccia la capitale andalusa cominciano i festeggiamenti nella zona sud-ovest, dove quella che anticamente era una fiera di bestiame oggi si è trasformata in un appuntamento tipico in cui sfilate in carrozza, costumi tipici e divertimento per tutti si mescolano alla convivialità offerta dai sevillanos nelle caratteristiche casetas, le casette fieristiche. Da non perdere per chi ama movida e tradizione.

Atene per Pasqua

Tra le mete di viaggio primaverili spicca la città simbolo della storia dell’Antica Grecia, una storia che ha segnato le sorti del mondo, che ha influenzato l’arte e la cultura che ci appartengono. Come rinunciare a visitare Atene? Il suo fascino è indiscusso, soprattutto durante questa stagione, quando le temperature sono miti e si può approfittare delle lunghe giornate per conoscere quanto più possibile. Una delle cose migliori da fare è assaggiare le specialità del luogo, preparate con grande impegno dai ristoranti e dalle osterie. I greci amano incontrarsi davanti a del buon cibo, proprio come noi italiani. Plaka, un quartiere storico turco è uno dei più suggestivi, insieme ad Anfiotika, che si trova sopra, con case bianche tipicamente greche e vie strette dove assaggiare il tradizionale caffè greco. Tra i paesi da visitare in primavera la Grecia è uno dei più economici, approfittane.

Amsterdam, in bici tra i canali

destinazioni consigliate primavera 2018Ami la bicicletta? Pensi sempre ad una vacanza che sappia coniugare la tua passione per la cultura del luogo con la tua voglia di praticare attività all’aperto? Se non sai dove andare per Pasqua prenota una vacanza ad Amsterdam! Sbocciano i fiori nei campi, distese di tulipani colorati che fanno da sfondo alle piste ciclabili e ai canali. Il ritmo è più tranquillo e pacato di quello che potresti trovare in altre capitali europee, ma nei caffè lungo i canali potrai trovare ottima compagnia e intrattenimento. Inoltre l’offerta culturale e artistica è di ottimo livello, grazie a musei molto rinomati, come quello dedicato a Van Gogh. Organizza il tuo viaggio al più presto, in solitaria, in coppia o con amici, il relax è assicurato.

Palermo, al Sud d’Italia per le vacanze

Perché non optare per l’Italia? Si pensa sempre che l’estero sia meglio, più esotico, più interessante. Ma ti assicuriamo che non è così. Hai mai fatto un giro in Sicilia? Prova a viaggiare in primavera a Palermo. Da Crotone non sei poi così distante, potresti approfittarne per conoscere ancora meglio la tua isola. Non basta un fine settimana, la città protegge e custodisce un tesoro immenso di attrazioni. Dal momento che il tempo è clemente, che il sole torna a splendere e il primo caldo rende l’aria piacevole non perdere l’occasione di fare lunghe passeggiate. Una delle mete che ti suggeriamo è l’Orto Botanico, ma se non sei particolarmente amante della natura cammina al centro tra il Duomo, il Teatro Massimo e Palazzo dei Normanni. Infine, non può mancare un salto a vedere il mare di Mondello.

Edimburgo: esperienza magica in Scozia

Tra le mete di viaggio preferite dai turisti per questa primavera c’è la capitale della Scozia. Una città incantevole, in cui si scorge il mare del Nord, che può vantare il riconoscimento come patrimonio mondiale dell’umanità da parte dell’Unesco. Una volta giunto al centro di Edimburgo verrai subito colto dallo stupore. Le case del Cinquecento e dell’epoca georgiana e vittoriana sono eleganti e fascinosi. L’imponente Castello del XI non sfugge allo sguardo, si scorge in tutta la città e cattura lo sguardo. Per immergerti tra ristoranti e botteghe, fare shopping e godere dell’atmosfera più tipica della città fai un salto tra Grass Market e Lawn Market. Non è tra le destinazioni più economiche, ma non può mancare nella lista di un viaggiatore incallito.

Budapest: Terme e ruin pub

Da alcuni anni, complici i viaggi low cost, molte città che prima non avevano flussi turistici molto intensi hanno potuto godere di una rinascita. Budapest è una di queste e noi siamo felicissimi che sia così. L’Ungheria è un paese molto affascinante, con una storia particolarmente intensa. La capitale sa raccogliere e comunicare questa storia, nelle numerose terme turche che ancora sono presenti e costituiscono uno dei punti a favore della città, fino alla cultura che trasuda dai palazzi e dai monumenti, come il bellissimo Bastione dei pescatori. Perfetta anche per un week end, verrai conquistato anche dai ruin pub, locali all’avanguardia, nati da edifici abbandonati e riadattati in modo creativo.

Lecce: profumo di vacanze di mare

Il sole, il mare, il vento, fanno rima con Salento. Le mete per la primavera 2018 anticipano quelle dell’estate. La primavera ha senz’altro il vantaggio di essere una stagione con un minor numero di turisti che invadono le spiagge e con un caldo più sopportabile. Entrambi questi aspetti sono da apprezzare particolarmente per visitare Lecce. Numerosi eventi musicali e culturali rendono la “Firenze del Sud” una destinazione accattivante. Molte le cose da vedere, come l’Ipogeo dei Palmieri e l’Anfiteatro Romano, ma soprattutto le spiagge meravigliose e le località limitrofe, facilmente raggiungibili da Lecce.

Marsiglia: Mediterraneo da scoprire

dove andare in vacanza in primaveraUn porto sul Mare Mediterraneo, calda e speziata, Marsiglia è difficile da descrivere. Un crocevia di culture e di sapori, di stili e di tendenze. In fondo alla via Canabière c’è il Vecchio Porto, un po’ il cuore di Marsiglia, che venne distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale. I ristoranti sulla darsena sono sicuramente da provare. Le tue vacanze primaverili saranno deliziate dal sapore del pesce fresco e del buon vino. Un altro quartiere molto bello è Le Panier, il più vecchio di Marsiglia, stretti vicoli e grande animo popolare sono le qualità che risaltano maggiormente. Qui si trova anche la Cattedrale di Marsiglia. Un pezzo di Francia unico, diverso e indimenticabile.

Malta, un arcipelago di sorprese

Malta è un’isola che dovrebbe essere scoperta da cima a fondo. Ma hai poco tempo per viaggiare questa primavera? Basta un week end per innamorarsi della capitale La Valletta, una città mitica, insolita e stupenda. Tra le viuzze di ciottoli si nascondono costruzioni vecchie di millenni. Tra cattedrali normanne e dettagli barocchi Malta regala al visitatore momenti di puro godimento. Torrone e vino offrono ristoro meritato a tutti coloro che scelgono di trascorrere un tempo in questo straordinario luogo, incantevole soprattutto quando arriva l’autunno e i colori del tramonto catturano lo sguardo.

Bolzano: la montagna che non ti aspetti

Molti scelgono di viaggiare a Bolzano per vedere le straordinarie Dolomiti. Ma la città ha un’origine antica, addirittura preistorica. Le attestazioni storiche sono numerose, soprattutto quelle medievali, epoca in cui Bolzano era un centro di economia e commercio. Fu proprio la florida attività commerciale a contribuire alla felice evoluzione di questa città. Nella capitale delle alpi, un po’ tedesca e austriaca, un po’ italiana, bisogna assolutamente vedere:

  • Piazza delle Erbe
  • I portici
  • Il museo archeologico

Oltre alle attrazioni della città ci sono le località vicine, che con i monti e i laghi regalano emozionanti scorci da non perdere.

Ecco quali sono secondo noi le mete per la primavera 2018, le destinazioni che non ti deluderanno e ti consentiranno di ricaricarti per bene in vista dei prossimi mesi di studio o lavoro. Oppure i luoghi perfetti per gli auguri di laurea e i festeggiamenti meritati dopo un faticoso percorso. Concediti una pausa, viaggiare è una medicina per il corpo e per la mente.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali