informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone

Commenti disabilitati su Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone Studiare a Crotone

L’Università online Niccolò Cusano ha prorogato fino al 31 marzo le iscrizioni al Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone: un corso annuale che permetterà agli studenti di intraprendere carriere volte alla gestione delle politiche relative ai flussi migratori.

Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone
Una problematica, questa, molto sentita in Calabria e nelle altre regioni del Sud Italia a causa dei continui sbarchi di migranti che arrivano nel nostro Paese per cercare riparo dalle guerre ma che spesso finiscono per non trovare il giusto spazio all’interno della società, rischiando così di rimanere figure-ombra, dedite al crimine per sopravvivere.

Certamente non per tutti va in questo modo ma è prima di tutto compito nostro gestire le politiche relative ai flussi migratori così da cercare di risolvere il problema elle migrazioni clandestine a Crotone, gestendo l’inserimento dei migranti all’interno della società, come parte attiva.

La migrazione, infatti, dev’essere un veicolo di crescita per un paese che si scopre multiculturale e multietnico. La diversità, dunque, è necessaria per crescere e va intesa come una fonte di ricchezza per un paese che – volontariamente o meno – sta subendo un mutamento sostanziale nella struttura della società.

È supportato da dati ISTAT il fatto che in Italia si sta assistendo ad un caso vertiginoso delle nascite; ed è solo merito dei figli di migranti – dunque di seconda generazione – che il nostro paese non sia diventato eccessivamente “vecchio”.

Dunque, per favorire la conoscenza della diversità vista come risorsa e per gestire le politiche relative ai flussi migratori, l’Università Niccolò Cusano ha promosso un Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone.

Le iscrizioni, vista l’interessante tematica di stretta attualità – sono in crescita e, unitamente alle richieste di informazioni a riguardo, hanno portato lo staff dell’Università online a non chiudere le ammissioni bensì a protrarle fino a fine mese.

Vediamo adesso di fare una panoramica relativa agli insegnamenti che saranno forniti nel corso del master della gestione dei flussi migratori a Crotone e sul perché scegliere un master online a Crotone sia la soluzione migliore per aggiornare e specializzare la propria formazione senza rinunciare a pregressi impegni (anche lavorativi).

Infine, questo articolo ha interesse a focalizzare l’attenzione sul problema delle migrazioni clandestine a Crotone e nell’intera Calabria, cercando di capire come si possa affrontare questa questione utilizzando strumenti volti all’integrazione sociale.

Master per le migrazioni Crotone

Il master per le migrazioni  a Crotone promosso dall’Università online Niccolò Cusano in Esperto in politiche e gestione dei flussi migratori garantisce, al superamento della prova finale, il rilascio del Diploma Universitario del Master di  II livello in Esperto in politiche e gestione dei flussi migratori.

Il Master è di II livello e dunque può essere frequentato solo in possesso della laurea specialistica; nello specifico occorre uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004.

Al Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone, lo staff dell’Università Niccolò Cusano ha riscontrato un crescente interesse anche da parte di stranieri residenti nel nostro paese; in questo caso va ricordato che è d’obbligo per i candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master.

Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

Gli insegnamenti del master nella gestione dei flussi migratori a Crotone (di cui successivamente parleremo in maniera più diffusa) mirano a formare figure professionali altamente qualificate in grado di possedere gli strumenti teorici e delle conoscenze pratiche per agire all’interno di organismi nazionali e internazionali.

Le competenze acquisite saranno legate alle problematiche connesse alla programmazione di politiche per la popolazione e la migrazione e al governo dei fenomeni migratori.

Per questo motivo il master per le migrazioni a Crotone di II livello, possibile da fruire online, è destinato sia a studenti in possesso di una laurea magistrale che intendono specializzarsi in un settore in forte crescita e che necessita una spinta eticamente corretta in quanto tratta di una questione di cruciale importanza per l’Italia e per l’Europa intera sia a funzionari e operatori del settore pubblico nazionale e internazionale la cui professionalità è impegnata su questi temi.

Infatti, sono molti i professionisti che vogliono aggiornare la propria specializzazione con il master per le migrazioni a Crotone, acquisendo nuove conoscenze altamente qualificate in modo tale da potersi imporre in maniera qualificata presso enti nazionali e internazionali, della Pubblica Amministrazione (comuni, province, regioni, ministeri, protezione civile ecc.) e delle Forze armate impegnate nella gestione di immigrati e di rifugiati.

Vediamo ora il piano di studi che verrà affrontato nel corso dell’anno del Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone:

  • La geografia umana: evoluzione, distribuzione e concentrazione dei flussi migratori in relazione con la popolazione
  • Dinamiche e tendenze demografiche nel mondo
  • Popolazione, risorse e pressione ambientale
  • Popolazione, spazio fisico e processi di urbanizzazione
  • Teorie sulle migrazioni
  • Movimenti migratori, globalizzazione e interazioni socio-culturali
  • Movimenti migratori, politica e ethnic politics
  • Movimenti migratori e politiche del mercato del lavoro
  • Movimenti migratori, sviluppo e rimesse
  • Migrazioni qualificate: brain drain, brain gain, brain return e brain circulation
  • Aspetti sociali dell’immigrazione: identità, integrazione, società multietnica
  • Movimenti migratori, invecchiamento e welfare
  • Movimenti migratori, sicurezza e criminalità
  • Movimenti migratori, diritti e tutela umanitaria
  • Le principali caratteristiche del fenomeno migratorio a livello europeo: push e pull
  • I paesi dell’Europa meridionale: da paesi di emigrazione a paesi di immigrazione
  • Politiche migratorie dei principali paesi europei e rapporti col mondo islamico
  • Le ambiguità europee: la dicotomia frontiera comunitaria-controllo dei singoli
  • Politica migratoria dell’Italia, sue evoluzioni e prospettive

Come è possibile notare, gli insegnamenti sono sia di settore giuridico che etico e filosofico, con nozioni storiche necessarie per inquadrare al meglio il problema delle migrazioni clandestine a Crotone.

Come già accennato, gli insegnamenti del Master sono online, dunque le lezioni possono essere seguite collegandosi alla piattaforma telematica presente sul sito internet dell’Università.

Al momento dell’iscrizione saranno consegnate delle credenziali di accesso con le quali sarà possibile accedere alla piattaforma telematica così da seguire le video-lezioni in modalità e-learning.

La piattaforma è accessibile ventiquattr’ore su ventiquattro e sarà a disposizione anche per scaricare materiali necessari per la formazione a distanza.

Ecco perché scegliere un master online a Crotone; ma non solo: vediamo insieme altri motivi per cui è una scelta ottima per un apprendimento aggiornato e veloce.

Perché scegliere un master online a Crotone

Abbiamo accennato poco più su che tra le ragioni perché scegliere un master online a Crotone c’è la possibilità di organizzare autonomamente la fruizione delle lezioni; vediamo adesso quali sono i “plus” dello studio online.

Possibilità di studiare con consapevolezza e serenità

Il fatto di poter scegliere quando seguire le video-lezioni proposte dal piano di studi è fondamentale per approcciarsi in maniera serena allo studio.

Infatti, ciò che molti studenti contestano alla formazione classica (anche detta “in presenza”) è la rigidità degli orari delle lezioni che non permettono lo svolgersi di attività extra-universitarie (che siano relative a hobby, passioni o relative al lavoro).

Potendo decidere quando dedicarsi alle lezioni senza per questo rinunciare ad altri impegni, gli studenti si approcciano allo studio con maggiore tranquillità, senza stress e con una maggiore consapevolezza.

Questo porta ad un arricchimento della fiducia in se stessi, garantendo risultati di apprendimento migliori.

Miglioramento delle capacità organizzative

Una delle skills maggiormente apprezzate dai recruiter del mondo del lavoro è la capacità di organizzazione autonoma: il master online promosso dall’Università Niccolò Cusano mira proprio ad incrementare capacità quali pianificazione, organizzazione, autonomia e gestione del tempo.

La maturità acquisita nel corso del Master nella gestione dei flussi migratori a Crotone garantisce una maggiore possibilità di trovare lavoro successivamente.

Possibilità di lavorare acquisendo nuove conoscenze

Tra i perché scegliere un master online a Crotone, questo è sicuramente il motivo migliore: le lezioni proposte, infatti, sono di altissima qualità e sono tenute da esperti del settore in modo tale da garantirne l’aggiornamento.

Inoltre, come già detto, la fruizione online permette anche a chi già lavora di formarsi acquisendo nuove specializzazioni.

Ecco i motivi del perché scegliere un master online a Crotone, per avere altre informazioni sulla metodologia e-learning promossa dall’Università telematica Niccolò Cusano e sugli insegnamenti del master online in “Esperto in politiche e gestione dei flussi migratori” è possibile contattare lo staff di Unicusano al numero 800 98 73 73 o compilare il form presente sul sito web.

Gestire le politiche relative ai flussi migratori

Infine, un doveroso focus va fatto in riferimento a come gestire le politiche relative ai flussi migratori al meglio, in modo tale da risolvere il problema delle migrazioni clandestine a Crotone.

Per gestire le politiche relativi ai flussi migratori, gli operatori del settore devono essere consci del regolamento interno che – per la salvaguardia e l’integrazione – recita così:

Allo straniero […] sono riconosciuti i diritti fondamentali della persona umana previsti dalle norme di diritto interno, dalle convenzioni internazionali in vigore e dai princìpi di diritto internazionale generalmente riconosciuti.

Lo straniero regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato gode dei diritti in materia civile attribuiti al cittadino italiano […] La Repubblica italiana, in attuazione della convenzione dell’OIL n. 143 del 24 giugno 1975, ratificata con legge 10 aprile 1981, n. 158, garantisce a tutti i lavoratori stranieri regolarmente soggiornanti nel suo territorio e alle loro famiglie parità di trattamento e piena uguaglianza di diritti rispetto ai lavoratori italiani.

Lo straniero regolarmente soggiornante partecipa alla vita pubblica locale.” (Decreto Legislativo del 25 luglio 1998, n. 286).

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali